Il Tocco per l'Armonia e la Salute

Kinesiologia - Kinergetics - RESET ATM

La Kinesiologia

La chiave per capire l'inconscio

Il tuo corpo è una macchina della verità

Cos’è

La neurologia del corpo umano è in grado di dare delle risposte chiare per trovare la soluzione rispetto agli squilibri fisici, chimici, mentali e magnetici.

La scoperta che oggi ci consente di affermare questo è stata fatta nel 1965 dal dott. George Goodhearth. Eseguendo dei test su dei suoi pazienti, egli dimostrò che la forza dei muscoli cambiava quando delle semplici vitamine venivano avvicinate al corpo. Inizialmente la comunità scientifica si è mostrata scettica ma oggi molti medici praticano e usano il metodo della kinesiologia.

Scientificamente sappiamo che i muscoli hanno la capacità di rispondere rapidamente agli stimoli, al punto che se esercitiamo una leggera spinta sul braccio di un’altra persona, egli è in grado di resistere alla forza che viene applicata in modo pressoché simultaneo riuscendo a tenere il braccio fermo. L’evento eccezionale si compie quando interroghiamo la neurologia di quello stesso individuo sullo stato di salute degli organi, delle emozioni o dei muscoli. Se in uno o più di questi casi l’organismo è in stato di stress, la resistenza del suo braccio sarà più debole e nella maggior parte dei casi il braccio non riuscirà a resistere affatto.

Tutti sappiamo che se ci mettiamo alla guida di un’auto quando siamo stanchi si corrono dei rischi maggiori perché i riflessi capaci di farci reagire in caso di pericolo sono rallentati. Per analogia tutto l’organismo risponde in modo più lento in presenza di stati di stress, braccia comprese e questo è stato dimostrato e verificato in migliaia di casi tramite il test muscolare.

Quando si eseguono dei test è importante tenere presente che la risposta muscolare è indipendente dalla coscienza dell’individuo. Chi conosce l’anatomia sa che per alzare un braccio è necessaria l’azione di diversi muscoli, che contraendosi consentono il movimento ma nello stesso tempo altri muscoli si devono allungare per consentire al braccio di alzarsi. Anche se l’impulso ad alzare il braccio parte dalla volontà consapevole è la neurologia inconscia a dosare tali meccanismi, nessuno è conscio di quali muscoli attiva durante i movimenti. Quindi lavorando con la kinesiologia, che concentra il suo operato sulla risposta muscolare, si opera sulla parte più profonda degli individui e cioè sui meccanismi inconsci, per il semplice fatto che i muscoli sono collegati ad essi.

La kinesiologia è dunque un metodo per comunicare con la neurologia umana per sapere dove sono gli squilibri e quale soluzione è più efficace per il singolo individuo. Si può agire sull’efficienza muscolare, degli organi, della circolazione sanguigna e linfatica, dei flussi di magnetismo e degli stati emotivi. Naturalmente per fare questo in modo efficace e senza rischi è necessario entrare nella conoscenza della kinesiologia che ci consente d’interrogare l’inconscio senza equivoci.

A cosa serve?

La kinesiologia è molto efficace per lo sviluppo di se stessi e degli altri perché rimuove i blocchi, i traumi e i comportamenti automatici frutto dei condizionamenti dell’infanzia, ripristina l’efficienza degli emisferi cerebrali, rivela gli alimenti che tolgono energia e/o fanno male al corpo, rivela eventuali carenze alimentari, ripristina l’efficienza muscolare e riorganizza la risposta emotiva rispetto le esperienze.

I principi

La particolarità fondamentale della kinesiologia, che ha innovato l’approccio al benessere delle persone, consiste nel lavorare sul cosiddetto triangolo della salute. Normalmente con gli altri metodi si agisce su uno solo dei lati del triangolo: tutte le forme di massaggio agiscono prima di tutto sui muscoli (struttura); tutte le varie scuole di psicoterapia agiscono solo sulla mente (emotivo-mentale) e la fitoterapia, i dietologi e i farmaci agiscono solo sull’aspetto chimico. Vale a dire che nel nostro metodo si può agire nella stessa seduta su aspetti muscolari (struttura), alimentari (chimica) oppure psicologici (emotivo) e questo avviene esclusivamente in base alla risposta del test e quindi rispettando le esigenze del singolo individuo. Questo ci consente un vero approccio globale e olistico.

Sedute individuali

La kinesiologia è utile e spesso risolutiva in caso d’allergie, depressioni, dolori muscolari, disturbi agli occhi e all’udito, problemi di concentrazione, ansia, insicurezza, sovrappeso, stanchezza cronica, per smettere di fumare, disturbi sessuali, stress, per eliminare i condizionamenti indesiderati dell’infanzia e in molti altri casi.

Contatti

Patrizia Perniconi

patrizia.kine@gmail.com

338 370 2485

Contattami per informazioni o prenotare una seduta

8 + 14 =