Il Tocco per l'Armonia e la Salute

Kinesiologia - Kinergetics - RESET ATM

Testimonianze

... dice chi ha sperimentato ...

Ho avuto l’opportunità di conoscere Patrizia , come insegnante di touch for health raggiungendo il primo e secondo livello.

La sua preparazione e la sua capacità di ascolto mi hanno toccata nel profondo. Sono state due esperienze molto formative sia per il mio lavoro, che per il mio percorso evolutivo. Grazie.

Gaia

Cara Patrizia,

conoscerti è stato una grande opportunità. Ho avuto l’occasione attraverso i corsi di incontrare una professionista seria e scrupolosa ma soprattutto un’anima sensibile, attenta e generosa… Ti ringrazio anche per i trattamenti ricevuti… specialmente post chemio che mi hanno aiutato tanto… mi rammarico solo che la distanza non mi consente di beneficiare delle tue competenze… grazie con tanta stima.

💝💝 Antonella

Grazie Patrizia,

per quello che mi hai offerto con il percorso sia della kinesiologia che del kinergetics, la visione è molto più ricca e mi rende entusiasta poiché ho più strumenti per comprendere ed “aiutare” le persone che incontro ed incontrerò sul mio cammino.

Un elogio speciale va a te per come poni e presenti argomenti così sottili e delicati. Grazie con profonda stima.

Daniela
testimonianza post corso

Ciao a tutti,
ho conosciuto Patrizia attraverso una nostra conoscenza in comune, Kinesiologa anch’essa, che mi ha indirizzato a lei e che per questo ringrazio, perché volevo sapere e capire cosa fosse la kinesiologia.

Devo dire sinceramente grazie a Patrizia per diverse cose. Per il ‘valore aggiunto’che spontaneamente mette nel corso, cioè la passione e l’onestà nel trasmettere gli insegnamenti riguardanti la kinesiologia, per tutti quei momenti dove si è andati oltre la didattica del corso toccando temi e punti personali e non. Onestamente il riconoscimento più sentito che vorrei fare a Patrizia è però il fatto di avermi fatto conoscere la kinesiologia sotto un aspetto che non può trascendere da una visione,secondo il mio punto di vista, molto..molto ampia dell’essere umano e tutto ciò che è dentro e fuori di lui. Lo stesso aspetto non può trascendere neanche, sempre a mio avviso, da un cambiamento che deve avvenire dentro noi stessi, interiore, molto profondo e sincero, facendo diventare la kinesiologia uno strumento, un arte, un lavoro, ma anche, nel senso meno retorico del termine, una missione da mettere al servizio delle persone.

Roberto
testimonianza post corso

Racconta, se vuoi, la tua esperienza...

Ho trovato un eccezionale giovamento, un benessere fisico e spirituale.

Ho ritrovato il sonno senza incubi ed interruzioni!

Sparito il senso di essere responsabile del mondo!

Nicoletta

Ho incontrato la Signora Patrizia in un momento molto particolare della mia vita. Avevo perso il lavoro e ombre molto scure si addensavano sul mio futuro. Ciò che, però, più mi preoccupava e dava tormento era la costrizione all’inattività. Non sapevo nulla di kinesiologia, nemmeno che esistesse, ed ero sul punto di rivolgermi ad uno psicologo quando mia sorella mi consigliò di provare con questa disciplina. Vivendo a Roma, cercai su internet e trovai la Signora Patrizia. È stata la mia fortuna. Mi affidai con fiducia a lei, seguii le sue prescrizioni e i suoi consigli. È stata una delle cose migliori che abbia fatto in vita mia. Con perizia e dolcezza, la Signora Patrizia mi ha condotto fuori da quella situazione che mi angustiava. Ma non solo. Il riequilibrio kinesiologico mi ha portato benefici generali, che vanno molto al di là della contingenza per la quale mi ero rivolto a lei. Sono andato da lei per risolvere un problema e, invece, ho risolto anche tutti gli altri che non immaginavo neppure di avere! Interpretando la mia personalità, le mie attitudini e la mia sfera sentimentale, la Signora mi ha fornito le chiavi per affrontare al meglio la vita. Ripeto, non si è trattato soltanto di un momentaneo giovamento, quanto piuttosto di un duraturo profitto. Da empirista convinto, ho sempre pensato che i “tormenti psicologici” avessero un’origine materiale, fisica, corporea, e non spirituale. Per questo ritengo, dopo averla sperimentata, che la kinesiologia, proprio perché agisce direttamente sul corpo e sui suoi meccanismi, sia la migliore disciplina per riequilibrarlo e, di conseguenza, per riequilibrare anche la propria anima. Questo l’ho capito, comunque, grazie alla Signora Patrizia!

Riccardo

Quando esco dalla seduta di kinesi, mi sento in contatto con la parte più profonda del mio essere.

Mi sento “centrata”, pervasa da una forza d’animo, ma allo stesso tempo, calma e ispirata.

Patrizia sembra che riesca a “sentirmi” al di là delle apparenze, e percepisce il mio inconscio, parlando con lei mi sento compresa, e “al sicuro”.

Claudia

Ho conosciuto la Kinesiologia attraverso una breve dimostrazione durante una conferenza. Rimasi affascinata dal rendermi conto che qualcuno era riuscito a mettere a punto un’interfaccia di dialogo col nostro corpo, in grado di chiedere direttamente ad esso circa il proprio stato di benessere psico/fisico/emozionale e non solo, all’occorrenza intervenire anche, laddove esso stesso lo suggerisca.

Non ne sapevo quasi niente ma ero decisa ad approfondire e così la vita mi ha portato ad incontrare Patrizia Perniconi, donna meravigliosa, con la quale ho cominciato il percorso formativo in Touch for Health.

È un percorso intenso, di crescita individuale oltre che di mera formazione, e questo grazie al contributo che Patrizia apporta attraverso la sua passione e professionalità. Oltre ai manuali di studio forniti dall’Iksen, c’é la sua esperienza che fa da supporto, che consente di ampliare punti di vista e approfondire argomenti, che permette di fare esempi pratici e reali, prendendo spesso spunto dalle problematiche del gruppo stesso, perché credo non ci sia niente di meglio che provare su se stessi le tecniche del TFH, per sperimentarne i benefici e capirne l’efficacia.

Sono al terzo livello di TFH e mi rendo sempre più conto che la Kinesiologia ha davvero tanto da offrire e che può essere di supporto in molteplici campi.

Ma il metodo è fatto di persone ed è per questo che colgo quest’occasione per ringraziare Patrizia, per il modo con cui ha scelto di esercitare la sua professione, con il cuore!

Marzia
testimonianza post corso

Ciao sono Toni,

ho ricevuto la Kinesiologia, io ed i miei figli quando avevano 10/12 anni, ed ho trovato dei miglioramenti.

Mia figlia Camilla, che iniziava l’età adolescenziale, era intrattabile e presentava dei tic; ad ogni seduta era più tranquilla, più disponibile al dialogo e in poco tempo ha superato quello che forse era il periodo più critico. Per quello che mi riguarda ogni volta che facevo la seduta iniziavamo nel focalizzare ciò che mi disturbava ma mentre ricevevo il trattamento, era come se il problema non fosse più un ”problema”.

Consiglio a tutti di provare la Kinesiologia e soprattutto con Patrizia Perniconi, vera professionista, sincera e leale .

Toni

La prima volta che ho sentito parlare di Kinesiologia, è stato all’incirca un anno fa.

Una cara amica era in cura da tempo ed aveva ricevuto tanti benefici da questa disciplina ma soprattutto dall’incontro con una donna speciale di nome Patrizia.

Come molte persone ero in un momento di confusione , capivo di aver bisogno di indirizzare il mio corpo e la mia mente verso qualcosa che lo “riorganizzasse” …

Nella vita ho praticato l’analisi ma ho capito subito che questa tecnica era qualcosa di profondamente diverso ed era esattamente quello di cui avevo bisogno.

La Kinesiologia, e Patrizia attraverso di essa, lavora per rendere consapevoli e quindi più forti.

La mia esperienza spero possa essere di aiuto ad altri , tutti noi necessitiamo di un riequilibrio del nostro sistema e di liberare e dare spazio alla nostra energia vitale.

Maria Sole

Trovo che la kinesiologia sia uno strumento molto potente per arrivare alla radice dei problemi: il corpo parla, la mente diventa cosciente, il nodo si scioglie.

Dopo ogni seduta mi sono sentita rigenerata e pervasa da una bellissima armonia interiore e questo è uno dei motivi per cui ho scelto di proseguire anche durante la gravidanza e oltre.

Valerio aveva circa 3 mesi quando ha fatto le prime sedute di reset che lo hanno aiutato ad equilibrare le fasi di sonno e veglia.

Patrizia, oltre a essere una grande professionista, è una persona speciale e amorevole, che sa come prenderti per mano e accompagnarti lungo il percorso. Grazie grazie grazie!

Arianna (e Valerio)

Ho sperimentato indirettamente: mio figlio da anni aveva un problema alla mascella e Patrizia l’ha trattato con RESET.

Risolto! Non solo… ho potuto osservare in lui uno stato di calma e serena spensieratezza che non vedevo da tempo.

Grazie, Patrizia, sei stata magica!

Carmen (mamma Adriano)

Ciao Patrizia,

è con molto piacere che voglio raccontarti il cammino che abbiamo fatto insieme per circa un anno e mezzo.

Ti ho conosciuto grazie a Toni, che ho incontrato al Borgo di Castrum Boccea e che mi ha parlato di te e di quello che facevi.
La cosa che mi ha spinto ad iniziare questo percorso è stata la curiosità di verificare se era vero il fatto che il nostro corpo è in grado di “memorizzare” le nostre emozioni (positive o negative) e di trattenerle e che attraverso la risposta del nostro corpo si fosse in grado di capire quali erano le emozioni o paure che bloccano il nostro viaggio verso una vita più serena.

Grazie alle nostre sedute, agli esercizi svolti e ai numerosi libri letti (fra tutti Steiner), ho capito che esiste un inconscio e che esiste anche un Io più profondo e che la felicità è rappresentata dall’equilibrio fra noi tre, tutti racchiusi dentro un unico corpo, e che quel corpo è il primo elemento utile per capire dove si trovano i problemi da risolvere.

E’ stato bello scoprire che TUTTI i problemi e le paure possono essere risolti da noi stessi, con la nostra forza, senza incolpare nessuno e senza attendere che qualcuno o qualcosa debba venirci a salvare. Una sorta di “autoguarigione” (passami il termine) dove occorre parlare, con amore, al nostro inconscio il quale deve essere guidato ed istruito nuovamente affinché sappia riportarci all’equilibrio.

Da te ho imparato anche questo, ossia che l’equilibrio è la dimensione ottimale ma anche quella più difficile da mantenere (Arimane e Lucifero sono sempre pronti a interferire…) e solo lavorando sull’inconscio è possibile fortificare il nostro spirito e rimanere sereni ma risoluti in ogni situazione.

Il tuo approccio “delicato” e “rispettoso” dell’animo altrui ha fatto il resto: ogni difficoltà o problema nuovo che sorgeva veniva affrontato alla radice, ma con la giusta tempistica, senza fretta, ricordo ancora che spesso mi ripetevi che tutto ha il suo tempo e le cose verranno al momento giusto e questo è servito per far sparire i miei sensi di colpa (con cui convivevo da tanti anni).

Il libro che mi hai consigliato di leggere sulla Divina Provvidenza ha lasciato un segno nella mia vita perché oramai, quasi sempre, mi affido a Lei per affrontare le questioni più difficili e questo mi da tanto conforto, perché successivamente vedo che essa opera sempre e comunque.

Mi sento un uomo mille volte più forte e sicuro di me, capace di analizzare ogni situazione con molta calma e fiducioso nel futuro, qualunque esso sia: ho infatti affrontato e superato grazie a te il tema della morte, capendo che essa è il compimento di un ciclo di vita e che la vita che stiamo vivendo è necessaria per consentire alla nostra anima di evolversi per consegnare il mio Io più profondo alla prossima dimensione.

Molte paure o tic nervosi sono spariti: non mi mangio più le unghie e quelle rare volte che succede ho la consapevolezza di un ansia che mi domina e riesco a smettere quasi immediatamente. Inoltre la paura di volare ormai è un ricordo ed ho affrontato viaggi in aereo e tragitti in seggiovia o funivia che prima evitavo sistematicamente.

Alla fine di questo bellissimo viaggio è come se avessi cominciato a vedere meglio, a vedere tutto. Prima non mi rendevo conto di tante ansie, agitazioni, paure che incidevano sulle mie azioni e sulla mia vita. Ora le vedo prima, le capisco, le affronto e le sconfiggo con forza e sicurezza. Mi sento di dire che grazie a te ho ricominciato a vedere! Hai riacceso una luce che avevo dentro ma che era oscurata da tante ombre.

Adesso veramente la mia vita è luminosa!

Grazie, sono un Angelo che ha ricominciato a volare…

Angelo